Psicologia dello sport


Psicologia dello sport d.ssa Savioni Studio Diapason Pavia
Contatta la psicologa d.ssa Savioni »

La psicologia dello sport è una disciplina giovane.

Studia i processi cognitivi, emotivi e comportamentali connessi con le prestazioni degli atleti e delle squadre.

Essa si rivolge sia a coloro che svolgono la loro attività per piacere personale sia a chi è impegnato a livello di èlite in attività specifiche.

Nello sport agonistico e non l’ottimizzazione della preparazione tecnica e fisica ha raggiunto livelli tali da far sì che sempre più frequentemente sia necessario anche un buon training mentale.

L’elemento mentale rappresenti quella marcia in più.

Permette a un atleta di avere la meglio sull’avversario.

La fiducia in sé e l’approccio positivo alla competizione rappresentano elementi che contribuiscono in modo determinante alla buona riuscita della prestazione.

Lo scopo è quello di comprendere i processi psicologici che guidano la prestazione sportiva. I modi attraverso cui può venire stimolato l’apprendimento e incrementate le prestazioni. La maniera in cui possono essere efficacemente influenzati le percezioni psicologiche e i risultati.

 

Attività:

  • assessment della personalità dell’atleta, della sua stabilità emotiva, della sua capacità di resistenza alle frustrazioni e allo stress, del suo mondo relazionale;
  • applicazione di buone pratiche di mental training e di rilassamento;
  • interventi di natura clinica per l’incremento dell’autostima dell’atleta;
  • riabilitazione psicomotoria e il reinserimento dopo infortuni sportivi;
  • favorire il team spirit;
  • possibili interventi supporto nei vari periodi di transizione di carriera della vita di un atleta.