D.ssa Margherita Moretti, neuropsicomotricista

Neuro Psico Motricista

D.ssa Moretti neuropsicomotricista Studio Diapason Pavia APS

Telefono 351 706 7578

tnpee.morettimargherita@gmail.com

“È nel giocare e soltanto mentre gioca che l’individuo, bambino o adulto, è in grado di essere creativo e di fare uso dell’intera personalità, ed è solo nell’essere creativo che l’individuo scopre il Sé.” (D. W. Winnicott)

 

Sono una Terapista della Neuro e Psicomotricità Dell’Età Evolutiva (TNPEE) o Neuropsicomotricista.

Il TNPEE è il professionista sanitario che svolge interventi di PREVENZIONE,
VALUTAZIONE e
TRATTAMENTO RIABILITATIVO
nei soggetti in età evolutiva (0-18 anni) che presentano disturbi del neurosviluppo.

Il percorso terapeutico può essere proposto sia a livello individuale sia a livello di gruppo.
In particolare, dalla terapia neuropsicomotoria di gruppo possono trarre beneficio i soggetti che presentano difficoltà nella sfera sociale, problemi di adattamento alle regole sociali, difficoltà di attenzione nel contesto scolastico, scarsa fiducia in sé, tendenza all’isolamento e difficoltà nella gestione dell’aggressività.

L’INTERVENTO TERAPEUTICO-RIABILITATIVO non si focalizza sul deficit.

Attraverso un approccio GLOBALE e PRECOCE si prefigge di:

  • promuovere l’organizzazione delle competenze emergenti e la modificazione dei comportamenti atipici;
  • sviluppare le potenzialità presenti e accrescere il senso di efficacia e l’autostima;
  • sollecitare i processi di riorganizzazione funzionale contribuendo alla regolazione e alla stabilizzazione di uno sviluppo armonico.

L’intervento è quindi specifico e personalizzato sulla base delle caratteristiche del bambino e pone l’attenzione alla globalità del suo sviluppo (relazionale, affettivo, cognitivo e fisico).

La VALUTAZIONE NEUROPSICOMOTORIA consiste in diversi incontri volti a rilevare i punti di forza e di debolezza del bambino; è indicata in casi di ritardo globale di sviluppo, difficoltà scolastiche, difficoltà comportamentali, goffaggine e impaccio motorio.

Il TRATTAMENTO RIABILITATIVO è mirato ad abilitare o ri-abilitare le competenze mancanti o compromesse nel bambino a partire dalle sue risorse e dai suoi interessi.

I disturbi di cui si occupa il TNPEE sono in prevalenza:

  • Disturbi della relazione e della comunicazione
  • Autismo o disturbi dello spettro autistico
  • Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)
  • Disturbo da deficit di attenzione, iperattività e impulsività (ADHD)
  • Disturbi delle funzioni esecutive (attenzione, memoria di lavoro, pianificazione, inibizione, flessibilità cognitiva)
  • Disabilità intellettiva
  • Disturbi della regolazione emotivo-comportamentale
  • Disturbi della coordinazione motoria (impaccio, maldestrezza, disprassia)
  • Disturbi neurovisivi e visuo-percettivi
  • Sindromi genetiche
  • Ritardo globale dello sviluppo o ritardo neuropsicomotorio (“ritardo psicomotorio” o alterazione nell’acquisizione delle funzioni in età 0-5 anni)

I MIEI AMBITI DI INTERVENTO

Nella pratica il mio compito da TNPEE è quello di osservare e valutare le abilità del bambino, individuare quelle emergenti e, in alcuni casi, quelle carenti, quindi il mio intervento include:

  • LA GESTIONE DEGLI INTERVENTI PREVENTIVI
    nelle situazioni di rischio biologico e sociale intervengo per prevenire l’attualizzazione di percorsi di sviluppo atipici;
  • la VALUTAZIONE NEUROPSICOMOTORIA
    per delineare il profilo specifico del bambino
  • la PIANIFICAZIONE e l’attuazione di programmi abilitativi e/o ri-abilitativi e la REALIZZAZIONE dei piani terapeutici

Ho conseguito la Laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva presso l’Università degli Studi di Pavia e sono scritta all’Albo delle Professioni Sanitarie di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, presso l’Ordine TSRM PSTRP di Pavia (n. 57).

Durante il mio percorso universitario ho avuto la possibilità di svolgere il tirocinio formativo presso diverse strutture, tra cui l’Istituto Dosso Verde di Pavia, l’IRCCS Fondazione C. Mondino di Pavia e l’ASST di Voghera.
Nel periodo di tirocinio formativo ho avuto la possibilità di confrontarmi e collaborare con diverse figure professionali del settore e mi sono occupata di bambini con diverse tipologie di disturbi del neurosviluppo (soprattutto disturbi dello spettro autistico, DSA, ADHD, ritardo globale dello sviluppo, disturbi sensoriali ecc..).

Durante l’ultimo anno di formazione universitaria ho scelto di svolgere il tirocinio professionalizzante presso l’Istituto Dosso Verde di Pavia e mi sono occupata più specificatamente di bambini con disturbi dello spettro autistico, disprassia, disgrafia, ritardo globale dello sviluppo, disturbo della relazione e della comunicazione e ho svolto attività di valutazione, di abilitazione e di riabilitazione neuropsicomotoria. Questa esperienza mi ha portato a concludere il tirocinio professionalizzante e il percorso universitario discutendo la Tesi Sperimentale “Psicomotricità di gruppo: dinamiche relazionali e di integrazione.” nella quale ho analizzato gli effetti positivi della terapia di gruppo mediante il supporto della Scheda per l’osservazione individuale nel gruppo e della Scheda per l’osservazione globale del gruppo. 

Nel corso del 2020 ho seguito il Corso accreditato per Tecnico ABA-VB Modulo 1 (Base) e altri corsi professionalizzanti, tra cui un Corso Introduttivo al metodo Early Start Denver Model, un Corso sulla CAA e un Corso sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA).

Da settembre 2020 collaboro con una Scuola Paritaria di Vigevano e mi occupo in particolare di bambini con difficoltà relazionali, di comunicazione e di comportamento nell’ambito della Scuola Primaria. Inoltre lavoro come libera professionista e proseguo il mio percorso formativo e di aggiornamento attraverso corsi di formazione accreditati.